Parodontologia

image

La malattia parodontale è una patologia causata da un 'accumulo di placca a livello a livello delle superifici dentarie che causa l'infiammazione dei tessuti molli che circondano il dente. La Malattia Parodontale si divide in due categorie: nella sua fase iniziale prende il nome di gengivite e colpisce solamente i tessuti superficiali; nelle fasi più avanzate, prende il nome di parodontite, la quale coinvolge i tessuti profondi (osso e legamento parodontale) e puo' portare alla perdita degli elementi dentari.

La terapia della gengivite è basata sull'giene orale professionale e ha lo scopo di rimuovere il fattore scatenante;  nel caso di parodontite, il trattamento di pulizia dei denti è più accurato e viene diviso in più sedute di levigatura radicolare.

Nel caso di una malattia parodontale fortemente aggressiva, potrebbero essere necessarie delle manovre chirugiche di diversi tipi, come le ricoperture radicolari, eseguite nei casi di grave recessione gengivale in zone estetiche, e gli innesti di tessuto connettivo e osseo preliminari all'inserimento di impianti osteointegrati. Tutte le terapie chirurgiche vegono effettuate uilizzando strumenti di nuova generazione e tecniche all'avanguardia, al fine di garantire un risultato migliore in base all'anatomia del cavo orale e alle necessità del paziente.

E' importante sapere, però, che qualsiasi trattamento parodontale è destinato a fallire se non c'è la collaborazione del paziente, che dovrà presentarsi periodicamente a dei controlli per monitare l'andamento della patologia e seguire scrupolosamente le indicazioni per quanto riguarda l'igiene orale domiciliare al fine di evitare recidive.

}